Logo ARAG

Seleziona la tua tutela per:

RICHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE AL 045 6260530
o INIVA UNA MAIL A info@tutelalegaleonline.it

OPZIONE CAPOFAMIGLIA

A cosa serve l'opzione capofamiglia?

Le prestazioni vengono fornite agli assicurati nell’ambito della vita privata e per i beni immobili di cui siano proprietari o conduttori purché da loro utilizzati ad uso esclusivamente abitativo, nei seguenti casi:

1. Richiesta di risarcimento danni extracontrattuali subiti per fatti illeciti di terzi esclusivamente per la fase stragiudiziale.
2. Difesa in procedimenti penali per delitti colposi e per contravvenzioni.
3. Controversie contrattuali con le Compagnie di assicurazione riferite a polizze di Responsabilità Civile e/o Multirischio del Fabbricato qualora l’evento che ha determinato l’attivazione della polizza Responsabilità Civile e/o Multirischio sia successivo alla data di effetto della presente polizza.
4. Chiamata in causa della Compagnia assicuratrice di responsabilità civile nel limite di € 1.000,00 (mille) qualora l’evento che ha determinato l’attivazione della copertura di responsabilità civile sia successivo alla data di effetto della presente polizza.
5. Controversie contrattuali derivanti da inadempienze proprie o di controparte esclusivamente per la fase stragiudiziale.

Per le prestazioni 3 e 5 la copertura per la fase giudiziale viene fornita complessivamente per un solo sinistro insorto per ogni anno assicurativo, con un massimale di € 5.000,00 (cinquemila).


Guarda la scheda tecnica riassuntiva.

   

Quando è utile?

› Per ottenere il risarcimento di danni nell'ambito della vita privata e della tua casa.
› Per la difesa penale per reati colposi e contravvenzioni.
› In caso di controversie relative alle polizze di responsabilità civile e multirischio del fabbricato.
› In caso di controversie relative a contratti con fornitori di servizi.



Alcuni esempi

› Utilizzando un decespugliatore, mandate in frantumi un vetro della finestra dell’abitazione del vicino. Quest’ultimo vi chiede il risarcimento del danno. Chiamate in causa la vostra Compagnia nel giudizio instaurato dalla controparte.
› Infiltrazioni d'acqua provenienti dal piano superiore provocano danni al pavimento e al mobilio del vostro appartamento.
› Intendete contestare una bolletta di fornitura del gas, che non rispetta il reale consumo.
› Vi recate a casa di un conoscente con vostro figlio il quale danneggia il televisore del proprietario. L’impresa assicuratrice della RC ritiene il danno non in copertura.
› Il vostro cane rincorre e morsica un passante.
› Avete sottoscritto un abbonamento televisivo promozionale e, in seguito, non accettano la disdetta
Quali ambiti ti interessa tutelare?
Più opzioni scegli, più il prezzo è vantaggioso.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Cliccando su invia, accetti la nostra Normativa sull'utilizzo dei dati
(leggi)